img1
img2
img3

Sport

Sono una moltitudine gli sport che potrete praticare in Valle d’Aosta.

Solo per citare i più comuni, vi potrete cimentare negli sport invernali (sci da discesa, sci di fondo, snowboard, sci estivo, slittino, bob, telemark, heliski, alpinismo, sci alpinismo, racchette da neve o ciaspole, sled dog) negli sport del ghiaccio (ice-climbing, hockey, short-track, curling, pattinaggio), negli sport dell’acqua (rafting, canoa, kayak, hydrospeed, canyoning, pesca, nuoto), negli sport dell’aria (parapendio, paracadutismo, deltaplano, aereo a motore, aliante, elicottero, mongolfiera), negli sport con il pallone (calcio a 5, calcio a 7/8/11, pallavolo, pallacanestro, pallamano), negli sport con la bicicletta (bici tradizionale, mountain bike), nel trekking, nel free-climbing, nel golf, nel tennis, nelle bocce, nei parchi avventura e così via.

 

Se, invece, avete un innato spirito di integrazione nel territorio, potrete provare gli sport de “noutra tera”: lo “tsan” (gioco simile al baseball, con la differenza che la pallina, detta “tsan”, viene colpita quando si trova in equilibrio su di una lunga pertica, detta “pertze”); la “rebatta” (ogni giocatore, con una mazza detta “masetta”, ha ha disposizione 20 battute per lanciare la pallina – detta “rebatta”, guadagnando 1 punto per ogni 15 metri di distanza dal punto di battuta); il “fiolet” (molto simile alla rebatta, solo che la pallina, detta “fiolet”, da colpire con un bastone – detto “èima”, viene poggiata su di un grosso ciotolo liscio e tondeggiante, detto “pira”, quindi, una volta in aria la pallina, viene colpita nuovamente); il “palet” (adattamento montano del gioco delle bocce, dal quale si differenzia per la forma dell’oggetto lanciato: il “palet” é un tronco di cono in metallo).