img1
img2
img3

Castelli

In Valle d’Aosta ci sono testimonianze di 66 castelli, 25 torri e 4 roccaforte.

 

Percorrendo la Valle d'Aosta, da Pont-Saint-Martin verso Courmayeur, si incontrano, nell'ordine, i seguenti castelli:

NOME

LOCALITÀ

DESCRIZIONE

Castello Savoia

Gressoney-Saint-Jean

Villa ottocentesca in stile neogotico, costruita per volere della Regina Margherita alla fine dell’800.

Forte di Bard

Bard

Complesso fortificato edificato nel 1800 da Casa Savoia.

Castello di Verrès

Verrès

Uno dei più famosi manieri medievali valdostani. Costruito come fortezza militare nel XIII secolo.

Castello di Issogne

Issogne

Dimora signorile rinascimentale citata la prima volta nel 1151 in una bolla di papa Eugenio III.

Castello di Graines

Brusson

Risalente al 515, è posto in un luogo ideale dal punto di vista difensivo, la posizione sopraelevata gli permetteva di comunicare, tramite specchi o bandiere colorate, con il fondovalle.

Castello di Ussel

Châtillon

Posto in cima ad un costone roccioso, in posizione tale da garantire il controllo dell’imbocco della Valtournenche e del fondovalle della Dora Baltea.

Il castello fu costruito ex-novo nel 1343.

Castello di Cly

Saint Denis

Appartiene alla tipologia di castelli cosiddetti primitivi, costituiti da una torre centrale a pianta quadrata circondata da un'ampia cinta muraria,  racchiudente altri edifici. Venne menzionato ufficialmente per la prima volta in un documento del 1207.

Castello di Fénis

Fénis

Noto per la sua scenografica architettura, con la doppia cinta muraria merlata che racchiude l'edificio centrale e le numerose torri; non comune la sua posizione, essendo del tutto privo di difese naturali. Il castello viene menzionato per la prima volta in un documento del 1242.

Tour Bramafam

Aosta

Risale alla metà del XII secolo, usata prima come granaio e poi quale sede del locale tribunale.

Castello Reale

Sarre

La struttura si articola intorno ad un nucleo più antico, eretto probabilmente tra l'XI e il XII secolo.

Castello di Aymavilles

Aymavilles

L’edificio, risalente al 1287, quando era una casa-torre ha una pianta quadrangolare, ma al posto degli angoli vi sono quattro torri cilindriche dotate di caditoia.

Castello di Saint-Pierre

Saint-Pierre

Il primo documento ufficiale che lo cita risale al 1191: ha un aspetto molto scenografico.

Castello Sarriod de la Tour

Saint-Pierre

Risalente al XIII secolo.

Châtel-Argent

Villeneuve

Si erge su un terrazzo roccioso a picco sulla Dora Baltea: il suo nome deriva dal fatto che fu sede di un’antica zecca. I ruderi del castello oggi visibili risalgono al XIII secolo.

Castello di Avise

Avise

La costruzione risale al 1492 ed è fiancheggiata da una torre quadrata ornata in alto da eleganti caditoie, che ripropongono il motivo gotico “a goccia rovesciata”.

Châtelard

La Salle

Posto su un picco roccioso dal quale domina il paese e il fondovalle, fu edificato nella prima metà del XIII secolo.